Peru
Puka Pukara

Discover travel destinations of travelers writing a travel journal on FindPenguins.
580 travelers at this place
  • Day270

    Peru-Spielfilm

    November 14, 2019 in Peru ⋅ ⛅ 19 °C

    >>>https://youtu.be/_ttzyXF0JtA<<&lt;

    In Peru gab es so viel zu erleben und zu sehen, dass wir aus dem Staunen nicht mehr heraus kamen.
    Aber nicht nur das Land war spitze sondern auch unsere Travelbuddys Paul und Lara sowie Lenka.
    Vielen dank für die schöne Zeit. 😗

    Viel Spaß bei unserer neuen Peru-Doku🎥
    Read more

    Katrin und Stefan

    Sehr schönes Video 👌 da kommen Erinnerungen hoch💕

    11/20/19Reply
    Mu Va

    Wauw was für ein toller Film ,wir haben ihn schon 4 mal angeschaut. 👍👍👍 da habt ihr wieder wunderschöne Erlebnisse festgehalten. Dankeschön. 😍😘

    11/20/19Reply
    Mu Va

    Eine ganz schön lange Zunge 😂🙈

    11/20/19Reply
    2 more comments
     
  • Day12

    11.Tag Peru/Cusco

    September 18, 2019 in Peru ⋅ ⛅ 23 °C

    Heute Nacht um 2 Uhr begann unsere Reise nach Cusco. Über Guayaquill und Lima haben wir nach 12 Stunden unser Ziel Cusco bei schönstem Sonnenschein erreicht. Bereits der Flug über die Anden war bereits ein Highligt. Die Fahrt zum Hotel war ebenfalls sehr aufregend und ging steil die Hügel hinauf. Die nächsten zwei Nächte schlafen wir zu viert in einem Zimmer. Wir haben ein Dachzimmer mit Terasse über Cusco. Ein herrlicher Ausblick bei Tag und bei Nacht. Heute haben wir auch unseren Guide Marco kennengelernt. Olà Amigo, ist das ein Schnuckelchen. Fotos folgen 😉. Den restlichen Tag sind wir durch Cusco gebummelt und haben uns einen ersten Eindruck davon gemacht. Die 3000m Höhe sind vorallem beim Treppensteigen spürbar aber sonst haben wir bereits schon Koka Tee getrunken. Es wird anders aber genauso schön werden wie Galapagos. Wir fallen nun tot müde und geschafft von dem anstrengenden Tag um halb 8 Ortszeit ins Bett. Morgen werden wir dann Cusco komplett erkunden (Dann gibt es wieder mehr zu erzählen) bevor wir dann unsere Tasche für unseren Trip zum Heiligen Tal und Machu Picchu machen.Read more

    Sabine Fischer

    Es bestimmt eine alte von der Inka-Kultur geprägte Stadt, das wäre auch was für mich😊, Bin schon soooo gespannt auf Bericht und wieder tolle Fotos, es sei denn....du trinkst zu viel Koka-Tee😂😂😂😘😘😘😘

    9/19/19Reply
     
  • Day18

    50 Shades of Cuzco

    January 22, 2020 in Peru ⋅ 🌧 15 °C

    Ero già stata qui due anni fa, e devo ammettere che tra le città che ho visto è stata quella che mi ha affascinata di più. Ma ovviamente la prima volta sono rimasta qua solo due giorni, e non mi ha permesso di conoscere bene questa cittadina avvolta tra le montagne.
    Ora pian pianino sto scoprendo ogni angolo, quando riesco cammino e non prendo il bus (a parte quando diluvia) e mi faccio km a piedi.. ed è così che ci si rende conto della vera vita cittadina.
    (In verità cammino anche perché gli autisti dei bus guidano come dei pazzi, un po’ come tutti qua... sono molto sorpresa di essere ancora viva).

    Camminando per le strade è pieno di venditori ambulanti, ti cucinano qualsiasi tipo di piatto tipico, dal mais a piatti con riso, gelatine, carne alla piastra, panini fatti in casa.. letteralmente di tutto.. sembra tutto super delizioso, ma ci è stato consigliato di non mangiare dai baracchini perche effettivamente non danno proprio il senso di pulizia, però oh.. io ho mangiato una pannocchia ed era pazzesca. Ah e tutto con veramente pochi sol, forse 1.. (circa 20 centesimi)
    Non so bene da che età inizino a fare i venditori ambulanti ma vedo in giro bambini di ogni età che cercano di venderti qualsiasi cosa, ragazze che ti propongono massaggi per un’ora a 20 sol (circa 5 euro), signore vestite con abiti tradizionali che portano in giro il proprio lama per far delle foto, e persone che vendono qualsiasi tipo di indumento fatto di lana di “alpaca”.. che sicuramente vendono perché di turisti con in giro quei golf tipici ce ne sono (e io sono una di quelli).

    La seconda cosa che mi ha colpito in questa città è il traffico, i semafori e le strisce pedonali non vengono minimamente calcolati.. di solito i pedoni hanno sempre la precedenza.. qui NO. Scordati di attraversare in strade trafficate con solo le strisce pedonali, non ne esci vivo. Quindi qua è una dura lotta alla sopravvivenza. I bus, le macchine, I taxi guidano come dei pazzi, clacson che suonano ovunque, peli assurdi! Sono veramente sorpresa di non aver ancora visto un incidente!
    NB. MAI GUIDARE A CUZCO.

    La terza cosa che mi ha sbalordito è la quantità di cani randagi che ci sono in giro per le strade, poveri veramente non se la devono passare bene. Li per le strade tutti sconsolati che cercano cibo ovunque.. queste cose mi spezzano il cuore! (Anche se uno ha quasi cercato di azzannarmi).

    Le persone qui sono molto gentili, sempre disponibili e volenterose ad aiutare. Alzano un po’ il gomito e bevono molta cusqueña (birra tipica di qua).. ma per ora ho solo visto grandi cose dalla popolazione locale.

    Sapete una cosa che mi spiazza un po’? Qua per salutarsi anche con gente che non conosci ci si da sempre un bacio sulla guancia. Ecco non mi sento molto a mio agio a farlo..(io che amo così tanto il contatto fisico).. Però vabbè, mi ci abituo anche io alle tradizioni locali.

    La vita qua costa veramente poco, il taxi 1 euro, I bus 20 centesimi, uno può pranzare BENE (perché il cibo qua è favoloso) con 1 euro 50, bere una birra con 50 centesimi. E quando magari prendi qualcosa che costa più di 5 euro ti guardano sbalorditi.
    La vita qua è così, semplice ed economica, come piace a me!
    Vi racconterò poi della cittadina, perché ha degli angoli veramente incantevoli.

    ah dimenticavo.. più di 5000 tipi di patate, effettivamente vengono riproposte in ogni modo!!
    Read more

    Buona la cuzqueña! 🥰🥰

    1/24/20Reply
     
  • Day51

    Cusco

    March 5, 2020 in Peru ⋅ 🌧 12 °C

    TREASURE HUNT! Yesterday we explored Cusco in a very unusual way...

    Our guide Ronald took us on a treasure hunt all around Cusco!

    First, we were at a cathedral where we saw lots of gold stolen from the Incas. There was also a HUGE oil paining painted by the Incas but the order of the Spanish of the last supper, but they were all eating guinea pig, because thats what the Incas thought was a grand meal!

    Next we went to a market and there were rows and rows of sellers selling souvenirs and fruits! It reminded me of Serangoon in Singapore, and my mum called it Perangoon! Like Serangoon in Peru! We went to find some Peruvian fruit and it was so delicious! Straight from the mountains!

    After that, we went to an Inca temple and all the stones were completely and perfectly aligned! It must have taken ages! Also the temple was seismic proof! It has stood in the same place for 600 years and still looks perfect!

    The last stop was the square where the treasure was hidden! I solved the final clue and found the treasure, which was lots of Inca souvenirs including llamas!

    We finished off our day by going to the Pisco museum, where my parents had cocktails 🍹 🍸!
    Read more

    Sylvia Carney

    Love it 😊

    3/6/20Reply

    Solid buildings. The stone looks really smooth.

    3/8/20Reply
     
  • Day17

    Machu Picchu

    October 17 in Peru ⋅ ☁️ 11 °C

    Machu Picchu eben. Doch es ist so schön und beeindruckend wie erwartet und erhofft. Grüne Terassen, große und kleine Tempel, ein steinerne Kompass und ein heiliger Raum.

    Unser Guide behauptet, daß Machu Picchu ein starker Kraftort ist und deshalb für den Bau der Anlage ausgewählt wurde. Er dann uns dann ein paar persönliche Details über uns Teilnehmer erzählt, die wir eigentlich nur selbst wissen können. Also entweder ist er ein echter Schamane oder ein recht guter Schummler.Read more

    M T

    You made it!!! Congratulations!!! Thank you for sharing your trip. ❤️. Continued safe journeys!

    10/18/21Reply
    Astrid Krause

    😊 Thank you dear friend

    10/18/21Reply
    Vicki Alberts

    It looks so beautiful. I am so happy you got to see it. Please continue to be safe ❤️❤️❤️

    10/18/21Reply
     
  • Day13

    12. Tag Peru/ Cusco City Tour

    September 19, 2019 in Peru ⋅ ⛅ 21 °C

    Heute um 07.30 Uhr haben wir uns mit Marco an der Kathedrale zum City Sightseeing getroffen. Mit einer anderen Gruppe aus Deutschland haben wir gemeinsam die Stadt und die nähere Umgebung erkundet. Zuerst sind wir mit dem Bus nach "Tambomachay" gefahren und haben dort unsere erste Inka-Stätte bestaunt. Faszinierend ist es, wie die Steine zu einander gemacht wurden. Es passt noch nicht mal ein Blatt Papier dazwischen. Danach sind wir zur nächsten Stätte "Saqsaywaman" gefahren und diese war noch beeindruckender. Dort waren riesige Steine ineinander gesetzt und man kann sich dies gar nicht vorstellen, wie es einst gebaut bzw. dort hin transportiert wurde. Im Anschluss waren wir noch auf einer Aussichtsplattform. Gigantisch wie groß Cusco ist. Nach unserem Sightseeing haben wir noch einen kleinen Stadtbummel gemacht und sind auf einem riesigen Markt gelandet mit Textilien, Früchten und Kräutern. Dort gab es auch eine Fleischabteilung (NICHTS FÜR SCHWACHE NERVEN). Christian hat nach 5m aufgegeben aber Matze und ich sind einmal komplett durch gegangen. Dort gab es Kuhmäuler mit Zähnen, abgezogene Rindsköpfe und kiloweise Innereien, die in Eimern lagen zum Verkauf, dies erinnerte mich an jegliche Prüfung aus dem Dschungelcamp. 🤢 Der Gestank und die Fliegen dazu taten Ihr Übriges. Fotos dazu wollte ich euch ersparen.. Trotzdem war es ein schöner Markt, den wir mit mehr Zeit definitiv nochmal besuchen werden. Nun haben wir gerade unsere Taschen gepackt, da wir uns morgen auf eine 4-tägige Tour mit den Maras-Salzterassen, Moray-Kreisen und final dem Machu Picchu begeben werden. Wir sind bereits sehr gespannt und voller Vorfreude. 😍😍Read more

    Andreas Kipp

    Das haben wir uns damals in Mexiko auch gefragt. Wie die die Steine so genau hinbekommen haben. Dann sind wir gespannt was Ihr auf Eurer Tour so alles endekt. Wünschen viel Spaß 😘

    9/20/19Reply
    Sabine Fischer

    Süss ihr beiden😍😍😍

    9/20/19Reply
     
  • Day17

    Lo sport in perù!

    January 21, 2020 in Peru ⋅ 🌧 14 °C

    Indovinello... quanti tipi di patate ci sono in Perù?
    La risposta arriverà nel prossimo post!

    Sono già un po’ di giorni che sono qua, mi sto abituando ai ritmi, alle persone, a lavorare e alla loro cultura.
    Il mio progetto qua è molto bello, o meglio ha a che fare con la mia “vita” in Italia.
    Mi hanno messo nel progetto sportivo con i bambini, e più soecificamente nel basket.. ecco quella forse è la unica pecca, io non ho mai giocato a basket.. però vabbè! Ho tanto da imparare anche io.
    Lavoro con Mirta, professoressa deliziosa, appena ha saputo che l’avrei aiutata non ha fatto altro che ringraziarmi ed abbracciarmi! E sono questi i momenti più belli, non solo aiuto i bambini, ma aiuto anche la professoressa che da sola non ce l’avrebbe fatta.
    Dove lavoriamo noi è il centro sportivo comunale, e i bambini essendo ancora in vacanza possono iscriversi gratuitamente a dei corsi sportivi, iniziativa BELLISSIMA. Vedere come lo sport viene incentivato anche nei paesi meno fortunati.. però e c’è un però.. una sola maestra con gruppi di 40 bambini può essere veramente difficile.
    Ed è qui che capisco la sua gioia nel vedermi arrivare.
    Le giornate lavorative sono così:
    Dalle 8 alle 9.15 il gruppo di 13/14 anni
    9.15 alle 10.30 dai 9 ai 12
    10.30 alle 11.45 bambini dai 6 ai 12
    E dalle 11.45 alle 13 ragazzi di 15/16 anni

    Che dire la mattinata è piena, ma soprattutto piena di ragazzi.. saremo fortunati noi in canottieri.. ma gruppi di 40 bambini in due (con io che non parlo la lingua molto bene) sono abbastanza ingestibili.
    Peró loro si divertono, e noi ci proviamo con tutte noi stesse a rendere i corsi divertenti ma allo stesso tempo utili.. le regole del basket le inizio a masticare! Oggi ho addirittura tenuto un corso da sola!!

    Essendo questo il mio ambito, riesco a rendermi veramente conto delle diversità.. non abbiamo abbastanza palloni da basket per far giocare tutti, non c’è un campo coperto quindi quando piove il campo è inagibile(in uno dei due posti dove lavoro) non ci sono istruttori per tutti... Però loro ce la fanno, riescono comunque a tenere i bambini lontani dalle strade, farli appassionare e farli crescere. Ed è qua che ti rendi conto che basta veramente poco..
    Nel nostro mondo sportivo ci lamentiamo troppo, ed è in queste realtà che ti accorgi di essere veramente fortunato.
    Read more

  • Day26

    Last days vibes

    January 30, 2020 in Peru ⋅ ⛅ 15 °C

    Non è ancora l’ultimo saluto a questo posto bellissimo, però ci siamo quasi! È il mio ultimo giorno e oggi si preparano valigie e si saluta tutti.. che tristezza!

    Questa settimana è volata, è arrivata Mia dal Costa Rica domenica e ci siamo ritrovate nella stessa famiglia. La settimana rispetto a quella scorsa è cambiata solo nel numero di ore di spagnolo.. un’ora in più quindi dalle 3 alle 7 però questa settimana con una ragazza Americana, Britta.
    Devo ammettere che le lezioni le ho patite tanto, arrivavo la sera veramente distrutta. Le mattine invece erano sempre molto stancanti ma mi piaceva molto quello che facevo.

    In queste settimane ho scoperto diversi angoli di cusco, diversi posti e locali carini.
    Non posso non parlare della BO’M, il mio posto preferito qua, gestito da francesi ma che fanno delle ottime crêpes e si mangia divinamente.
    Starbucks.. il mio posto preferito da turista dove passare la mia mezz’oretta bevendo un buon caffè con una vista magnifica su plaza de armas!
    Il mercato di San Pedro, un mercato coperto diviso in sezioni dove si può letteralmente trovare di Tutto!! Incredibile, dal souvenir all cosa più strana.. però è pieno di cose bellissime!!
    Mama Africa, locale notturno con vista sulla plaza de armas! Più che locale notturno si tratta proprio di un bar dove si gioca a biliardo! Abbiamo passato una gran bella serata la.. diciamo che la gente è piuttosto da rivedere 😂
    Bar limbus, mmm posto molto chic! Non ne vale la pena, forse solo per la vista!!
    Ah quasi mi dimenticavo.. BEER AND BURGERS, avevamo bisogno di un po’ di cucina turistica e questo locale super piccolo ma molto carino e soprattutto buono! Ti puoi creare i tuoi hamburger (per Kara.. anche vegetariano quello che ho preso io) ed era molto buono! Patatine e birra locale! 🍻

    E come non parlare del quartiere di San Blas, il quartiere più bello di tutti. Pieno di arte, baretti, architettura locale, sulla collina di cusco quindi si può godere di una incredibile vista sulla città.. e noi abbiamo trovato il posto giusto dove goderci un po’ di pace ammirando la vista di un paesaggio mozzafiato!
    Per il resto sono state due settimane incredibili, piene e sono felice di aver conosciuto gente così bella che ha reso tutto questo meraviglioso!
    Ma di questo ne parlerò nel prossimo post!

    Ora vado a preparare i bagagli..
    Read more

  • Day149

    Pérou - Cusco

    February 2, 2020 in Peru ⋅ ⛅ 17 °C

    17 ans après, nous voici de retour au Pérou que nous avons toujours considéré comme notre destination favorite. Une vraie carte postale. Ici les gens ont de nouveau la visage de leur pays, la civilisation précolombienne n'a pas été completement rasée et la population est adorable.
    Peu de choses ont changé si ce n'est encore plus de tourisme et que Mc Do et Starbucks ont finalement reussi à s'installer. Dommage dans ce pays qui a longtemps résisté aux US et dont le soda (Inca Kola) est une fierté nationale qui se vend plus que le Coca Cola !
    La derniere nuit a l'aéroport, les 2 vols, le froid et les 3400m d'altitude nous ont mis KO. On sent que les organismes sont fatigués.
    La ville est magnifique et donne envie de se ballader. Donc un petit Maté de Coca pour lutter contre la fatigue de l'altitude (les feuilles de Coca machées ou en infusion sont courantes partout dans les Andes) et nous sommes reparti pour un tour by night: ambiance montagne, rues pavées, lumieres tamisées, Palais coloniaux (dont notre hotel) et pisco sour (le cocktail national genre margarita) et nous nous effondrons. Nous continuerons demain 🙂.
    Read more

  • Day20

    Un giornata tipica

    January 24, 2020 in Peru ⋅ ☁️ 16 °C

    Sto iniziando a fare un po’ di fatica a stare dietro ai ritmi qua, è vero che si tratta di volontariato ma è veramente stancante.
    Vi racconto una giornata tipica, la sveglia è alle 6.50, e molto fortunatamente trovo la colazione pronta per le 7.10 preparata amorevolmente da Sara e Abel. Inizio a lavorare per le 8, quindi colazione la facciamo noi 3 chiacchierando, e poi verso le 7.40 devo uscire.
    Lavoro in due posti diversi, il lunedì, mercoledì e giovedì nel centro sportivo chiamato IPD (sono circa 15 minuti a piedi), martedì e giovedi invece ci metto 45 minuti a piedi o qualche volta rischio la vita e prendo il bus, la cosa molto positiva è che costa solo 20 centesimi..
    Assurdo!

    Finito con i 3 gruppi.. e la cosa diventa ogni giorno sempre più impegnativa.. torno a casa dove Sara e Abel hanno preparato il pranzo, in verità cucina Carmen i pasti! Sono sempre pronti ad accogliere ogni nostra richiesta per orari dei pasti, e se non ci siamo troviamo sempre la tavola apparecchiata.
    Vorrei aprire il capitolo cucina Peruana... credo di non aver ancora mangiato qualcosa che non mi piaccia (non che sia difficile), ma tutti i piatti sono speciali, hanno tutto. Cucinano patate, verdure, altri carboidrati, carne. Ma è tutto delizioso, persino la pasta! E soprattutto Carmen cucina divinamente!!

    I piatti li lavo io, ognuno di noi cerca di dare una mano come può! Sto anche tenendo in ordine la stanza, so che nessuno di voi ci crederà ma è così!

    Dopo pranzo vado da Starbucks in centro, routine quotidiana ormai.. da vera turista, e alle 4 sono pronta per le lezioni di spagnolo.
    Questa settimana faccio lezioni individuali con Paty, professoressa di spagnolo proprio cusquena! Oltre ad imparare la grammatica parliamo molto, riusciamo ad interagire bene e a fare discorsi molto interessanti!
    Tra lei e Sara ho imparato molto sulla cultura locale, sui peruani e soprattutto si comprende molto le differenze che ci sono tra noi europei e i latini!

    Le lezioni terminano alle 19, e mi faccio la mia camminata rigenerante verso casa! Dove trovo una cena pronta e ribecco Hannah (la ragazza italiana che vive con me) . Le altre due ragazze tedesche non le vedo molto!
    Visto che il pranzo fa per tutta la giornata ho deciso di dire alla mia famiglia che posso farne a meno.. visto che a momenti in sud Africa ci arrivo rotolando!
    La settimana è terminata, oggi ho fatto una bellissima gita al mercado di San Pedro con la mia professoressa, dove si trova di tutto, dal souvenir più banale alle interiora di animali... ci tornerò perché da brava turista che vuole far girare l’economia peruviana vorrei comprare qualcosina! 🤩

    Ecco ora però vado a dormire che domani passa il transfer a prenderci alle 4.10 per andare a vedere l laguna Humantay!
    Sperando di sopravvivere.. vista la cifra spesa per la gita.
    Read more

    Margherita Protti

    Lavi i piatti ❤️

    1/26/20Reply
     

You might also know this place by the following names:

Puka Pukara, Puca Pucara