United Kingdom
Stirling

Discover travel destinations of travelers writing a travel journal on FindPenguins.
Travelers at this place
    • Day 9

      Stirling Castle

      March 5 in Scotland ⋅ ☁️ 48 °F

      This morning I toured Stirling Castle, and it proved to be a major highlight of this trip. It’s one of the best examples I’ve ever seen of geography determining history. The castle sits on a rock at the point overlooking which was at the time the only crossing of the River Forth that splits Scotland in two. Mary Queen of Scots lived here as a child. Bonnie Prince Charlie marched his army here in an attempt to retake Scotland, and his loyal followers — the Jacobites — were considered traitors to the throne and sentenced to transportation — being deported to Australia — rather than martyred by hanging. I did my senior research project in college on these “Scottish Martyrs” so it all came rushing back. The guide was amazing, as were the views. This is really a special place.Read more

    • Day 1

      Die Reise beginnt🤩

      November 8, 2023 in Scotland ⋅ ⛅ 8 °C

      Die Reise beginnt früh am Morgen. Mit em Zug gehts von Brig nach Genf✈️. Von dort mit dem Flugzeug nach Edinburgh mit Zwischenstopp in London. In Edinburgh angekommen, geht es direkt mit dem Mietauto nach Stirling...Read more

    • Day 5

      Stirling Castle

      May 7, 2023 in Scotland ⋅ ☁️ 14 °C

      Unsere Fahrt ging durch Sonne, Regen und Nebel zu Stirling Castle. Wir haben unten in der Stadt geparkt und sind den Berg zum Schloss hoch gestiegen. Der Castle ist sehr beeindruckend. Die Aussichten sind spektakulär!Read more

    • Day 15

      Stirling Castle

      June 12, 2023 in Scotland ⋅ ☀️ 26 °C

      Das Schloss spielte aufgrund seiner strategisch günstigen Lage am Fluss Forth eine wichtige Rolle in der Geschichte Schottlands und wurde mindestens sechzehnmal belagert oder angegriffen. In unmittelbarer Nähe fanden drei Schlachten statt, eine vierte wenige Kilometer weiter nördlich. Von etwa 1100 bis 1685 war Stirling Castle eine der Hauptresidenzen der schottischen Könige, danach bis 1964 Hauptquartier des Regiments Argyll and Sutherland Highlanders.Read more

    • Day 20

      Stirling

      July 3 in Scotland ⋅ ☁️ 14 °C

      La nostra giornata di oggi è iniziata, sotto una pioggia sottile, con un primo incontro con i temibilissimi Highland midge: microscopici moscerini che rappresentano un vero incubo per chi si reca in Scozia…e che fortunatamente ci hanno disturbato solo durante l’operazione di scarico acque grigie e rifornimento acqua potabile….

      Si prevedeva di visitare la città di Inveraray, con relativo castello ed antiche prigioni. Consultato il sito del castello, per verificare prezzi ed orari, ci siamo accorti che oggi sarebbe stato chiuso! Non essendo particolarmente interessati alle prigioni (ne abbiamo visitate altre in passato, durante una nostra vacanza in Irlanda, e l’esperienza ci è bastata…) abbiamo modificato itinerario dirigendoci verso Stirling.

      Giunti in città, abbiamo trovato un parcheggio economico nel quale potere trascorrere anche la notte e, sotto un cielo nuvoloso ma senza pioggia, abbiamo attraversato il ponte che ci ha portato verso la Old Town.
      Stirling era l’antica capitale del Regno di Scozia e visse il suo periodo d’oro fra il XV e il XVII secolo, in particolare quando il suo castello divenne la residenza favorita della dinastia Stuart. La città è stata inoltre teatro di alcune delle più importanti battaglie per l’indipendenza scozzese.
      Il castello di Stirling è una delle fortezze più grandi presenti in Scozia, si trova su una collinetta di origine vulcanica, circondato per tre lati da scarpate e pertanto difficile da espugnare e facile da difendere. In passato ha subito ben sette assedi, sia durante le guerre di indipendenza che durante le rivolte giacobite. Al suo interno hanno risieduto e sono stati incoronati alcuni dei monarchi più famosi della Scozia, tra cui la stessa regina Maria Stuarda. Abbiamo scelto di non visitare anche questo castello, accontentandoci di vederlo da fuori: le recensioni descrivevano gli interni (se pur pregevoli) come molto artefatti, più apprezzati dai bambini che dagli adulti. Di fronte all’entrata la statua dell’amato Re scozzese Robert The Bruce.
      A pochi metri dal castello si trova l’Argyll’s Lodging: si tratta della residenza del primo Conte di Stirling ed in seguito fu l’abitazione dei Conti di Argyll. La Commissione reale la considera “la più importante casa di città della sua epoca, tuttora esistente in Scozia”. Ora è in restauro quindi non accessibile.
      Poco più avanti si trova il Mar’s Wark, un altro palazzo che all’epoca doveva essere impressionante. Fu costruito dal guardiano del castello, conte di Mar, intorno al 1560-1570 come residenza di famiglia; oggi purtroppo ne sopravvive solo la facciata, piena di figure decorative e scudi araldici.
      Alle sue spalle l’Old Town Cemetery, la cui tomba più antica risale al 1636: le statue dei padri della Riforma e un monumento ai martiri di Wigtown ne fanno un simbolo per i presbiteriani. Proprio al centro del cimitero la Lady’s Rock: la roccia di pietra dalla quale un tempo le signore della corte reale del castello potevano osservare gli eventi sportivi che si celebravano nella valle.
      Accanto al cimitero la chiesa di Holy Rude (1129), secondo edificio più antico della città, dopo il castello. Qui furono battezzati ed incoronati molti membri delle famiglie reali scozzesi, fra i quali anche Giacomo VI di Scozia che unì le corone scozzese ed inglese divenendo Giacomo I d’Inghilterra.
      Proseguendo la nostra passeggiata nella Old Town, ci siamo imbattuti nella Mercat Cross: una colonna di pietra con in cima un unicorno (animale nazionale simbolo della Scozia), inspiagabilmente noto come “The Puggy”. Documentandoci abbiamo scoperto che la presenza di una Mercat Cross, storicamente, testimoniava che la città aveva il permesso del Re di ospitare un mercato o una fiera e quindi indicava un certo status della città.
      Accanto alla colonna, un palazzo con una torre munita di orologi su tutti i lati, il Tolbooth. Oggi ospita mostre, archivi e dal suo ottavo piano si può avere una visuale diversa della città e dei suoi dintorni. Al suo ingresso l’effige di un lupo: abbiamo così scoperto che la città ospita diverse rappresentazioni di questo animale. Come la nostra Roma, Stirling ha un legame particolare con il lupo e ad esso è legata da una leggenda.
      La leggenda narra che, più di mille anni fa, alcuni principi celtici si erano stabiliti sulla collina dove oggi sorge il castello. 
Qualche anno dopo, anche i vichinghi arrivarono qui e, una notte, cominciarono a risalire la collina per sorprendere e catturare i principi nell’oscurità. 
Fortuna volle che, inavvertitamente, uno dei vichinghi calpestò la zampa di un cucciolo di lupo addormentato. 
I lamenti dell’animale allertarono il resto della branco. 
Quando i principi si svegliarono per andare incontro ai vichinghi, questi stavano già scappando giù dalla collina, terrorizzati, messi in fuga dal branco di lupi.
      In onore dei loro amici a quattro zampe, i Principi decorarono i loro stendardi con l’immagine del lupo coraggioso. 
Da quel momento, il lupo divenne l’animale simbolo protettivo di Stirling. 
Sempre camminando nelle strade della città vecchia abbiamo visto (solamente da fuori…per i motivi già detti) l’edificio che ospitava le vecchie prigioni di stato.
      A prescindere dalla sua innegabile importanza e ricchezza dal punto di vista storico ed artistico, dobbiamo però sottolineare che Stirling ci è sembrata una città piuttosto triste e molto segnata dalla crisi economica: negozi dozzinali nel centro storico, parecchi locali un tempo commerciali oggi chiusi…molto diversa quindi da altre città da noi visitate in precedenza. Domani ci aspetta Glasgow.
      Read more

    • Day 361

      Stirling Castle

      June 13 in Scotland ⋅ ☁️ 13 °C

      Da wir am Monument so einen schönen Parkplatz hatten, sind wir mit dem Sightseeing Bus zum Castle gefahren.
      Man ist sich nicht sicher, ob die Pikten oder sogar die Römer die ersten Befestigungen hier die ersten Befestigungen errichteten. Von etwa 1100-1685 war das Schloss eine der Hauptresidenzen der schottischen Könige. Mindestens 16 mal wurde Stirling Castle angegriffen oder belagert, mal von den Engländern, dann von den Schotten (Die Engländer hatten die Festung zwischendurch auch erobert.), oder auch von den Jakobiten.
      Nicht zu vergessen, Maria Stuart wurde 1543 hier gekrönt.

      Nachdem wir mit dem Bus wieder am Monument angekommen waren, hatten wir schon halb fünf. Da wir keine Lust hatten noch irgendwo bei dem Regen unser Zelt aufzubauen, haben wir beschlossen im Hotel zu übernachten. Wettermäßig sieht es vorerst nicht so richtig gut aus, möglicherweise werden wir noch öfter auf das Zelt verzichten.
      Read more

    • Day 4

      Sterling

      October 10, 2019 in Scotland ⋅ 🌧 11 °C

      Zum Abschied fuhren wir nach Sterling. Eine Stadt, der man das Mittelalter immernoch ansieht. Wir besichtigten das "Sterling Castle", welches auf einem Berg über der Altstadt thront und schlenderten auch hier - trotz Regen - durch die vielen kleinen verwinkelten Straßen. Hier haben wir uns wirklich sehr wohlgefühlt -was nicht zuletzt an unserem mega Abendesse lag ;) - und hätten hier gerne noch ein oder zwei Nächte mehr verbracht.Read more

    • Day 123

      Stirling: Former Capital of Scotland

      September 23, 2022 in Scotland ⋅ ⛅ 54 °F

      Stirling is in a strategic location in central Scotland, situated between Edinburg and Glasgow, and was the best crossing of the River Forth while going north to the Highlands or south to the Lowlands. There is a beautiful old bridge there.

      Sterling old town is on a hill, leading up to the castle. On another hill/craig is a monument to William Wallace, the real Braveheart, who defeated the English in The Battle of Stirling Bridge, to reclaim Scotland's independence. Wars have happened many times over this issue.
      Read more

    • Day 124

      Sterling Castle-Art, Architecture, Views

      September 24, 2022 in Scotland ⋅ ⛅ 57 °F

      This is one of Scotland's most important castles, both architecturally and historically. There has been a castle here since at least 1110, but most existing buildings date from 1490-1600. It has been attacked or besieged at least 16 times, two of which were turning points in Scottish history. It is a symbol of Scottish Independence and national pride.

      Much of the castle was changed during its use by the military from 1800-1964 as a barracks and recruiting depot for the Argyll and Sutherland Highlanders.
      Read more

    • Day 124

      The King's Old Building

      September 24, 2022 in Scotland ⋅ ⛅ 63 °F

      This was the original palace, built for King James IV in 1496. Once the new palace was built, this was used to house the military officers of the garrison.

      Now it is a regimental museum for the Argyll and Sutherland Highlanders.Read more

    You might also know this place by the following names:

    Stirling, Striuelin, استيرلينغ, Stirlinq, Стърлинг, Sruighlea, استیرلینگ, Sruighle, Ստերլինգ, XWB, スターリング, 스털링, Stirlingum, Stirlingas, سٹرلنگ, Стерлинг, Stirlin, สเตอร์ลิง, Стерлінг, 史特靈

    Join us:

    FindPenguins for iOSFindPenguins for Android