Czech Republic
Matematicko-fyzikální fakulta UK

Here you’ll find travel reports about Matematicko-fyzikální fakulta UK. Discover travel destinations in Czech Republic of travelers writing a travel blog on FindPenguins.

16 travelers at this place:

  • Day569

    Prague - Beer

    October 2, 2016 in Czech Republic ⋅ ☁️ 15 °C

    Spent 4 days in this beautiful city - easily one of the prettiest I have been to. The beer here is something special, it all tastes so good, wasn’t too keen on the food though! The city also has a tremendous amount of history and Prague should be on your visit list without a doubt!!

  • Day2

    St. George's Basilika

    October 13, 2018 in Czech Republic ⋅ ☀️ 18 °C

    287 Stufen ging es nach unten und dann haben wir erst mal eine kurze Pause gemacht. Ein frisches Wasser konnten wir direkt im Innenhof der Burg kaufen und uns somit erfrischen. Nach dem Auftanken unserer Kraft ging es in die Kirche, St. George's Basilika. Die Basilika ist die älteste bestehende Kirche in der Prager Burg. Bereits im Jahr 920 wurde diese gebaut. 973 wurde diese noch einmal erweitert und nach einem Feuer im Jahre 1142 wurde die Kirche neu erbaut. Die weißen Türme der Kirche heißen Adam und Eva. Auch hier sind wir im Inneren auf eine große Menge an Menschen getroffen. Wie an vielen Orten in der Prager Burg, waren Fotos nur mit Genehmigung möglich. Wie an vielen Orten in der Burg war mir das aber relativ egal und ich habe meine Erinnerungen festgehalten. Die Basilika hat uns von allen vier besichtigten Punkten am wenigsten gefallen. Das imposante ist das extrem Hohe Alter, rein optisch ist sie nicht wirklich besonders. Der Besuch war jedoch Teil unseres Tickets und somit auch einen Besuch Wert.Read more

  • Day2

    Praga: Chiesa del Bambin Gesù

    December 7, 2010 in Czech Republic ⋅ 🌫 0 °C

    La Chiesa di Maria Vergine Vittoriosa e del Bambin Gesù è una chiesa in stile rinascimentale e barocco che venne edificata tra il 1611 ed il 1613 dai luterani tedeschi. La sua consacrazione risale al 21 luglio del 1613, giorno in cui la chiesa venne dedicata alla Santissima Trinità.
    Nel 1620, a seguito della storica battaglia della Montagna Bianca, l’imperatore Ferdinando II donò la chiesa dell’Ordine dei Carmelitani Scalzi. L’8 settembre del 1624 il tempio fu consacrato alla Maria Vergine Vittoriosa in segno di ringraziamento per la vittoria della Montagna Bianca. Tra il 1636 ed il 1644 l’edificio è stato completamente ristrutturato dai Carmelitani Scalzi, che rinnovarono la facciata della chiesa, spostando anche l’ingresso dell’edificio sul lato sud del grande monastero. La torre del campanile è stata completata nel 1669.
    La chiesa è considerata uno dei luoghi di pellegrinaggio più famosi della Repubblica Ceca, ed accoglie ogni hanno migliaia di fedeli che arrivano a Praga da ogni parte del mondo in cerca di un aiuto spirituale, per chiedere una guarigione o semplicemente tornano in segno di ringraziamento.
    La Chiesa di Maria Vergine Vittoriosa e del Bambin Gesù è una chiesa in stile rinascimentale e barocco che venne edificata tra il 1611 ed il 1613 dai luterani tedeschi. La sua consacrazione risale al 21 luglio del 1613, giorno in cui la chiesa venne dedicata alla Santissima Trinità.
    Nel 1620, a seguito della storica battaglia della Montagna Bianca, l’imperatore Ferdinando II donò la chiesa dell’Ordine dei Carmelitani Scalzi. L’8 settembre del 1624 il tempio fu consacrato alla Maria Vergine Vittoriosa in segno di ringraziamento per la vittoria della Montagna Bianca. Tra il 1636 ed il 1644 l’edificio è stato completamente ristrutturato dai Carmelitani Scalzi, che rinnovarono la facciata della chiesa, spostando anche l’ingresso dell’edificio sul lato sud del grande monastero. La torre del campanile è stata completata nel 1669.
    La chiesa è considerata uno dei luoghi di pellegrinaggio più famosi della Repubblica Ceca, ed accoglie ogni hanno migliaia di fedeli che arrivano a Praga da ogni parte del mondo in cerca di un aiuto spirituale, per chiedere una guarigione o semplicemente tornano in segno di ringraziamento.
    La chiesa è molto famosa anche al di fuori dei confini nazionali non solo per la straordinaria bellezza architettonica, ma anche e soprattutto perché al suo interno è custodita la famosa statuetta chiamata del Bambin Gesù, proveniente dalla Spagna e che fu donata ai Carmelitani da Polyxena di Lobkowicz nel 1628. La statua del Gesù Bambino di Praga, ai cui lati si trovano due statuette della Vergine Maria e di San Giuseppe, è stata collocata in una teca di vetro lungo la navata destra della chiesa.
    Dal punto di vista architettonico, ad accogliere i visitatori c’è la maestosa facciata monumentale che risale ai lavori di restauro del 1664. Una volta entrati nella chiesa ci si trova di fronte una bellissima fonte battesimale a forma circolare realizzata in bronzo, che è stata conservata dall’originale chiesa luterana della Santissima Trinità. Al centro della navata principale si può ammirare Ambon, realizzato in un unico pezzo di bronzo sapientemente lavorato, dal quale viene proclamata la parola di Dio durante la liturgia. Il pezzo pregiato della chiesa è senza dubbio lo storico altare barocco disegnato da Jan Ferdinand Schor nel 1717, che nella parte superiore presenta un bellissimo arco vittoriano placcato in oro.
    Ai lati dell’altera sono raffigurati i profeti Elia ed Eliseo, mentre nella parte superiore c’è una copia dell’immagine che rappresenta la storica battaglia della Montagna Bianca del 1620. Sulla navata destra della chiesa, poco prima dell’altare, si trova un piccolo santuario dedicato a San Giuseppe.

    Fa parte dell’edificio anche un piccolo museo nel quale si possono vedere alcuni degli antichi tessuti che decoravano l’armadio del Bambin Gesù. Nel museo si trovano anche altri reperti, tra i quali anche una seconda corona che faceva parte del corredo del Bambin Gesù. Sulla scalinata di ingresso sono esposte alcune fotografie delle statue che indossano diversi abiti con i colori liturgici.
    Read more

  • Day2

    Praga: Chiesa di Santa Maria Vittoria

    August 12, 2017 in Czech Republic ⋅ ⛅ 18 °C

    La Chiesa di Maria Vergine Vittoriosa e del Bambin Gesù è una chiesa in stile rinascimentale e barocco che venne edificata tra il 1611 ed il 1613 dai luterani tedeschi. La sua consacrazione risale al 21 luglio del 1613, giorno in cui la chiesa venne dedicata alla Santissima Trinità.
    Nel 1620, a seguito della storica battaglia della Montagna Bianca, l’imperatore Ferdinando II donò la chiesa dell’Ordine dei Carmelitani Scalzi. L’8 settembre del 1624 il tempio fu consacrato alla Maria Vergine Vittoriosa in segno di ringraziamento per la vittoria della Montagna Bianca. Tra il 1636 ed il 1644 l’edificio è stato completamente ristrutturato dai Carmelitani Scalzi, che rinnovarono la facciata della chiesa, spostando anche l’ingresso dell’edificio sul lato sud del grande monastero. La torre del campanile è stata completata nel 1669.
    La chiesa è considerata uno dei luoghi di pellegrinaggio più famosi della Repubblica Ceca, ed accoglie ogni hanno migliaia di fedeli che arrivano a Praga da ogni parte del mondo in cerca di un aiuto spirituale, per chiedere una guarigione o semplicemente tornano in segno di ringraziamento.
    La Chiesa di Maria Vergine Vittoriosa e del Bambin Gesù è una chiesa in stile rinascimentale e barocco che venne edificata tra il 1611 ed il 1613 dai luterani tedeschi. La sua consacrazione risale al 21 luglio del 1613, giorno in cui la chiesa venne dedicata alla Santissima Trinità.
    Nel 1620, a seguito della storica battaglia della Montagna Bianca, l’imperatore Ferdinando II donò la chiesa dell’Ordine dei Carmelitani Scalzi. L’8 settembre del 1624 il tempio fu consacrato alla Maria Vergine Vittoriosa in segno di ringraziamento per la vittoria della Montagna Bianca. Tra il 1636 ed il 1644 l’edificio è stato completamente ristrutturato dai Carmelitani Scalzi, che rinnovarono la facciata della chiesa, spostando anche l’ingresso dell’edificio sul lato sud del grande monastero. La torre del campanile è stata completata nel 1669.
    La chiesa è considerata uno dei luoghi di pellegrinaggio più famosi della Repubblica Ceca, ed accoglie ogni hanno migliaia di fedeli che arrivano a Praga da ogni parte del mondo in cerca di un aiuto spirituale, per chiedere una guarigione o semplicemente tornano in segno di ringraziamento.
    La chiesa è molto famosa anche al di fuori dei confini nazionali non solo per la straordinaria bellezza architettonica, ma anche e soprattutto perché al suo interno è custodita la famosa statuetta chiamata del Bambin Gesù, proveniente dalla Spagna e che fu donata ai Carmelitani da Polyxena di Lobkowicz nel 1628. La statua del Gesù Bambino di Praga, ai cui lati si trovano due statuette della Vergine Maria e di San Giuseppe, è stata collocata in una teca di vetro lungo la navata destra della chiesa.
    Dal punto di vista architettonico, ad accogliere i visitatori c’è la maestosa facciata monumentale che risale ai lavori di restauro del 1664. Una volta entrati nella chiesa ci si trova di fronte una bellissima fonte battesimale a forma circolare realizzata in bronzo, che è stata conservata dall’originale chiesa luterana della Santissima Trinità. Al centro della navata principale si può ammirare Ambon, realizzato in un unico pezzo di bronzo sapientemente lavorato, dal quale viene proclamata la parola di Dio durante la liturgia. Il pezzo pregiato della chiesa è senza dubbio lo storico altare barocco disegnato da Jan Ferdinand Schor nel 1717, che nella parte superiore presenta un bellissimo arco vittoriano placcato in oro.
    Ai lati dell’altera sono raffigurati i profeti Elia ed Eliseo, mentre nella parte superiore c’è una copia dell’immagine che rappresenta la storica battaglia della Montagna Bianca del 1620. Sulla navata destra della chiesa, poco prima dell’altare, si trova un piccolo santuario dedicato a San Giuseppe.
    Fa parte dell’edificio anche un piccolo museo nel quale si possono vedere alcuni degli antichi tessuti che decoravano l’armadio del Bambin Gesù. Nel museo si trovano anche altri reperti, tra i quali anche una seconda corona che faceva parte del corredo del Bambin Gesù. Sulla scalinata di ingresso sono esposte alcune fotografie delle statue che indossano diversi abiti con i colori liturgici.
    Read more

  • Day23

    Random park... Again

    January 6, 2016 in Czech Republic ⋅ ❄️ -1 °C

    We ended up in another random park we saw along the way hahaha. So what is a good thing to do in a park with deep snow? Snow angel of course hahaha. Finally fulfill one of my to do items lol.

You might also know this place by the following names:

Matematicko-fyzikální fakulta UK, Matematicko-fyzikalni fakulta UK

Join us:

FindPenguins for iOS FindPenguins for Android

Sign up now